BMFlogo

BRAVETTA MUSIC FEST   Musica nel Chiostro

locandina ii edizione

Bravetta Music Fest

Musica nel Chiostro

seconda edizione

8 – 9 – 10 Settembre 2023

Chiostro del Buon Pastore

Roma Via di Bravetta 383

Ingresso Libero
fino ad esaurimento posti

INFO: 375 6307345

Girotto e Gwis

Venerdì 8 Settembre 2023 ore  21,00

duo Girotto Gwis

un viaggio attraverso improvvisazione e composizione,  radici popolari andine, musica colta europea e Tango

Javier GirottoSassofoni
Alessandro Gwis – Tastiera

Javier Girotto e Alessandro Gwis suonano insieme da oltre 25 anni, principalmente (ma non solo) nel gruppo Aires Tango, gruppo che ha all’attivo 12 dischi e centinaia di concerti, in Italia e all’estero.
In questo nuovo progetto in duo Girotto e Gwis si servono della loro esperienza comune come punto di partenza, per spingersi in un piccolo-grande viaggio attraverso improvvisazione e composizione, Jazz e musica latina, sonorità elettroniche e radici popolari andine, musica colta europea e Tango.
Sul palco i due musicisti riescono a mantenere la rotta in questa esplorazione, avendo come stella polare il loro grande senso melodico e creando una sonorità molto originale, quasi orchestrale, anche grazie all’utilizzo di molti strumenti: Sax e Pianoforte, naturalmente, ma al tempo stesso campionatori, flauti, live electronics.
Certamente, però, lo strumento più prezioso che i due musicisti hanno a disposizione è un’intesa profonda, quasi telepatica, che si è sviluppata nel corso di anni e anni passati a suonare, improvvisare, viaggiare, creare musica insieme.

Buonasorte Quartet

Sabato 9 Settembre 2023 ore  21,00

Gabriele Buonasorte Quartet

“Forward”

atmosfere ritmiche di varia origine alla ricercatezza di un Jazz modale fresco e raffinato, a tratti audace nelle sue diramazioni free


Gabriele Buonasorte
Sassofoni

Angelo OlivieriTromba

Mauro GaviniBasso

Saverio FedericiBatteria

 

Forward – L’idea che caratterizza “Forward” è quella di combinare atmosfere ritmiche di varia origine alla ricercatezza di un Jazz modale fresco e raffinato, a tratti audace nelle sue diramazioni free.
Tutti i brani che compongono l’album sono ispirati alla visione che il compositore ha della società odierna e del vissuto attuale, ciascuno di essi rappresenta quindi un aspetto della realtà sociale contemporanea, fotografata da differenti angolazioni musicali.
Il risultato è una galleria sonora, dove momenti di
Groove intenso e potente si alternano a ritmi sincopati (Pretentious, Like Marcus), atmosfere soft ed evocative (Funkamente, Iureca ), sonorità ironiche similReggae (Scirocco, O’Spread) ad improvvisazioni psichedeliche e dirompenti ( Anymore, Forward ).
I registri scelti dal Sax di Buonasorte e dalla Tromba di Olivieri dimostrano una grande consapevolezza tecnica e compositiva nell’interpretazione delle frasi e dei suoni dei singoli brani, così come il massimo affiatamento della sezione ritmica di Gavini e di Federici costituisce un punto di riferimento certo e a tratti quasi sorprendente in tutti i brani del repertorio.

Quartetto Pessoa

Domenica 10 Settembre 2023 ore  21,00

Quartetto Pessoa
il Suono delle Immagini

omaggio a Ennio Morricone e Estor Piazzolla e una prima esecuzione di Gianluca Podio

Marco QuarantaViolino

Rita GucciViolino

Achille TaddeoViola

Marco SimonacciVioloncello

Il Quartetto Pessoa, nato nel 1998, composto da Marco Quaranta e Rita Gucci ai Violini, Achille Taddeo alla Viola e il Violoncellista Marco Simonacci,  svolge attività concertistica con accostamenti tra genere Classico, Jazz, Rock, Tango e Contemporaneo.

Nel 2006, nasce l’idea di suonare insieme a Leandro Piccioni, con il proposito di eseguire il quintetto più rappresentativo della storia della musica: l’opera 34 di Brahms.
L’idea è di unire le esperienze musicali, partendo da un repertorio classico per arrivare alla musica moderna e da film mentre nel frattempo Leandro Piccioni compone la musica per la fiction “Assunta Spina” e la colonna sonora de “Il Posto dell’Anima” di Riccardo Milani e per le registrazioni si affida al primo Violino Marco Quaranta e al suo Quartetto come prime parti dell’orchestra.
Collaborazione che si ripete anche per il film “Lascia perdere Johnny” di Fabrizio Bentivoglio, candidato ai David di Donatello nel 2008.

La colonna sonora di “Assunta Spina” entusiasma i musicisti e li ispira a intraprendere una più stabile e continuativa collaborazione artistica che porterà il gruppo all’incisione del primo CD dedicato ad Astor Piazzolla e alle colonne sonore di Leandro Piccioni con la partecipazione di Peppe Servillo che canta “Come Roma avesse il mare” di cui ha scritto il testo.

Nel luglio del 2006 il Quartetto debutta con l’opera 34 di Brahms, “le Stagioni” di Piazzolla e, per la prima volta in concerto, alcuni temi da film di Piccioni appositamente trascritti per questa formazione.
Attraverso questa nuova rilettura la musica di Piccioni assume dei caratteri espressivi completamente diversi rispetto alle originali orchestrazioni e si rinnova in una forma più classica e da concerto.

A maggio del 2018 il Quartetto ha avuto l’opportunità di collaborare con il pianista Leandro Piccioni ed eseguire i grandi temi delle colonne sonore di Ennio Morricone, alla presenza del Maestro a Cinecittà.

Il Quartetto ha poi registrato brani delle musiche originali di Piccioni per il film “Il Flauto Magico di Piazza Vittorio”, ispirato all’ opera di W. A. Mozart; l’Orchestra di Piazza Vittorio, per la colonna sonora del film è poi risultata vincitrice, quale miglior musicista, del David di Donatello 2020.

Parteciperanno alla rassegna l’Associazione di Volontariato KIM e la Aps Semi di Girasole, per far conoscere il lavoro di assistenza che svolgono nel nostro territorio.


MOSTRAMI KIM. Ventisei anni di accoglienza e di lotta per il diritto alla salute.

Scatti d’autore e istantanee raccolte dai volontari dell’Associazione KIM.
Mostra fotografica a cura di Elisa Clementelli. (Le Fotografie esposte sono di Elisa Clementelli, Mimmo Chianura, Flavia Castorina, Omar Kheiraoui, Bernadette Guarrera, Emiliano Gallo).
“Un percorso per immagini che non è solo l’occasione per conoscere le attività dell’associazione KIM – impegnata da ventisei anni per la tutela del diritto alla cura dei bambini – ma anche un’opportunità per respirare intimamente il clima del suo Centro d’Accoglienza, fatto di calore e di familiarità, immergendosi nella bellezza dei volti, nel silenzio degli ambienti, nella luce di un’alba silenziosa, quando tutti gli ospiti di KIM dormono ancora e solo lo sguardo del fotografo si è svegliato”.

kim

L’associazione di promozione sociale “Semi di Girasole” opera nel settore sociale soprattutto del Municipio XII con le sue due sedi di Bravetta e Pisana ponendo un’attenzione alla promozione e realizzazione di progetti di solidarietà sociale, rivolti a bambini, adolescenti, adulti ed anziani. L’associazione è composta da un gruppo multidisciplinare di professionisti della salute che hanno come obiettivo la promozione di un approccio integrato e multidisciplinare della cura della persona, la cultura della salute fisica e psicologia applicata alle componenti mediche e psicologiche, paramediche e consultoriali, affinché sia possibile rispondere alle esigenze conoscitive, preventive, educative e terapeutiche di ogni fascia di utenza.

semidigirasole

Credits

Il progetto è finanziato con i fondi cultura del Municipio Roma XII

logo-municipio-xii

con il Patrocinio di

cittametropolitana

Partner Tecnico

logoknock

una Produzione di Musica e Arte A.C.

Roma Via Tommaso Vallauri 19

06 58209051 – 375 6307345